E’ l’Hotel “Porta Romana” l’albergo sanitario attivato a Siena. D’Urso (dg Ausl Sud Est) rassicura i cittadini

Disponibile per quei cittadini positivi che non hanno possibilità, in casa propria, di rimanere in isolamento. L'Ausl tranquillizza gli abitanti: "Struttura scelta dopo una verifica attenta e scrupolosa di tutte le alternative, vagliando ogni particolare proprio per garantire e tutelare la sicurezza di tutti: cittadini, operatori e ospiti"

Sarà l’Hotel “Porta Romana” di Siena ad ospitare i pazienti con sintomatologia influenzale da Covid 19. Individuato a seguito delle stringenti verifiche di fattibilità dell’iniziativa, l’hotel diventa “albergo sanitario” per quei cittadini che non hanno possibilità, in casa propria, di rimanere in isolamento (LEGGI QUI).

Sono quindi i casi meno gravi, perché potrebbero restare al domicilio ma, le dimensioni dell’abitazione, la mancanza di una stanza dedicata o la presenza di famigliari fragili, non lo consentono. Oppure, sarà riferimento per coloro che, pur essendo in fase di dimissioni ospedaliere, non sono ancora nelle condizioni di tornare in famiglia.

“Voglio innanzitutto ringraziare la città di Siena e i cittadini che ci hanno scritto, per lo spirito costruttivo e solidaristico che dimostrano. Come Azienda sanitaria comprendiamo le preoccupazioni sollevate” ha dichiarato il direttore generale Antonio D’Urso “voglio però rassicurare tutti: l’AUSL Toscana sud est ha individuato la struttura dopo una verifica attenta e scrupolosa di tutte le alternative, vagliando ogni particolare proprio per garantire e tutelare la sicurezza di tutti: cittadini, operatori e ospiti”.

Per procedere alla scelta, infatti, l’AUSL Toscana sud est ha approfondito diverse possibilità, scegliendo quella che, sia per gli ospiti che per i cittadini che vivono nei pressi degli alberghi, ha dato le più alte garanzie di sicurezza per impedire e scongiurare la diffusione del contagio.

L’Azienda Toscana sud est ha preventivamente fatto tutti gli scrupolosi controlli per verificare lo stato della struttura, che ha ricevuto il giudizio di idoneità solo dopo che il Dipartimento di prevenzione aziendale ha certificato la sicurezza dello stabile. L’hotel individuato a Siena offre infatti tutte le adeguate garanzie architettoniche e tecniche per evitare la diffusione del contagio all’esterno, a partire dagli impianti di depurazione e d’aerazione.

L’AUSL Toscana sud est coordina la gestione sanitaria della struttura e provvederà, tra le altre cose, alla completa e continua sanificazione di tutto lo stabile. L’AUSL eseguirà inoltre tutti i controlli periodici necessari a garantire la sicurezza, anche a tutela di chi abita nei pressi dell’albergo.

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau