Home Cronaca Ego Handball, Fovio: “C’è un potenziale importante. Il primo obiettivo è la Coppa Italia”
0

Ego Handball, Fovio: “C’è un potenziale importante. Il primo obiettivo è la Coppa Italia”

0
0

“La coppia di stranieri potrebbe essere alla lunga la migliore campionato ed abbiamo un bel blocco di italiani”

Un altro dei protagonisti in maglia Ego Handball, arrivato questa stagione per vivere l’avventura in maglia Ego Handball, è Vito Fovio, classe 1979, portiere esperto e navigato, protagonista con la maglia azzurra che porta con sé un bagaglio di esperienza e di successi.

“Abbiamo iniziato a pieno regime la prima parte di preparazione e sta andando bene. La squadra è molto competitiva. È il giusto mix tra giocatori di esperienza e ragazzi giovani, guidati da un ottimo tecnico come Alessandro Fusina. Sono rimasto molto colpito anche dalla struttura societaria che difficilmente si riesce a trovare anche nelle altre realtà della pallamano in Italia. Il mio compito è dare un contributo a questo progetto ambizioso e raggiungere traguardi importanti. Cercherò di dare le giuste dritte ai giovani soprattutto al mio compagno di reparto Alessandro Leban per trasmettergli la mentalità che mi ha permesso di ‘fare qualcosa’ in questo sport”.

Vito Fovio ha comunque già le idee chiare per quelli che sono gli obiettivi della stagione.

“C’è l’incognita della squadra nuova. Siamo giocatori messi insieme per la prima volta, ma c’è un potenziale importante. La coppia di stranieri potrebbe essere alla lunga la migliore campionato ed abbiamo un bel blocco di italiani. Sta a noi fare bene in questa stagione. Come primo obiettivo porrei la Coppa Italia, che giochiamo in casa e ci teniamo a far bene, poi arrivare alla semifinale scudetto che sarebbe un risultato fantastico”.

Prime impressioni anche per la città, Siena, nella quale è arrivato per la prima volta.

“Siena è fantastica. Tutti mi parlavano della sua bellezza, ma fino a quando non la vedi dal vivo non ci credi. Ti lascia senza parole”.

La squadra si allenerà domani mattina al PalaEstra, per poi riprendere la settimana di lavori a partire da lunedì. Nella giornata di oggi è previsto anche l’arrivo di Umberto Bronzo e Niko Kasa reduci dallo stage con la Nazionale Under 19.