Home Sport Ego Handball Siena, battuto Cologne con il risultato di 26-21
0

Ego Handball Siena, battuto Cologne con il risultato di 26-21

0
0

Ottavo successo e imbattibilità confermata

Ottavo successo della Ego Handball Siena che batte Cologne 26-21 e mantiene imbattibilità e testa della classifica.

Siena parte bene (3-0), ma Cologne la riprende e guida la gara per gran parte di un primo tempo molto equilibrato. La Ego, con Yousefinezhad a referto solo per onor di firma per un problema muscolare,  è brava a ricucire lo strappo ed a chiudere avanti la prima frazione di gioco. I padroni di casa trovano il break decisivo in avvio di ripresa e centrano l’ottavo bersaglio di fila.

Parte bene la Ego che si porta subito 3-0. La formazione ospite però recupera terreno, portandosi in vantaggio ed al 10’ conduce la gara (3-5). La Ego aggancia il pareggio al 13’ (6-6), ma gli ospiti rimettono la testa avanti. Radovcic pareggia nuovamente i conti (7-7 al 15’). Mazza porta nuovamente in vantaggio Cologne, ma Kasa impatta al 18’. Radovcic e Bronzo portano avanti la Ego (11-8 al 25’). Cologne pareggia di nuovo, ma sul finale del primo tempo Radovcic dai 7 metri manda le squadre negli spogliatoi sul 12-11.

Bronzo apre le marcature della seconda frazione, ma Cologne risponde subito e pareggia (13-13 dopo 3’). Radovicic con due reti consecutive riporta in vantaggio la Ego, poi Kasa segna la rete del 16-13 dopo 5’. Il numero 13 della Ego allunga il vantaggio (17-13 al 7’). Riccardi accorcia le distanze al 9’, poi Borgianni va a segno per Siena. Cologne risponde con Mazza. Bronzo e Kasa portano la Ego sul 21-15 al 14’. Cologne ne trova due di fila, ma Siena trova un altro break (25-17 al 24’). La Metelli segna altre due reti, Vinci però la ricaccia indietro. Cologne prova a ricucire lo strappo fino alla fine, ma la Ego non si fa prendere e conquista l’ottavo successo battendo la Metelli Cologne 21-26.

“Nessuna partita è facile sulla carta – ha commentato Fusina a fine partita –  abbiamo avuto un buon inizio e poi ci siamo smarriti ed abbiamo subito il ritorno del Cologne ed è stato un primo tempo equilibrato. Nel secondo tempo abbiamo aggiustato la difesa e credo che sia stata una delle chiavi a livello difensivo. Ci sono state prestazioni individuali, come quelle di Fovio e Leban che hanno giocato molto bene e questo è un segnale importantissimo per me”.

“E’ stata una partita difficile – ha commentato Niko Kasa a fine gara – e molto combattuta. All’inizio abbiamo sofferto sia in difesa che in attacco, perchè abbiamo giocato più individualmente e non di gruppo. Poi ci siamo ripresi soprattutto in difesa e da lì siamo stati più efficaci anche in fase offensiva. Abbiamo corretto tanti piccoli errori che alla fine hanno fatto a differenza”.

“Ci siamo trovanti a lottare punto a punto nella prima parte della gara – ha commentato Edoardo Borgianni  -. Nella ripresa siamo rientrati con più grinta e siamo stati più efficaci riuscendo a prendere vantaggio ed a vincere la partita”.

EGO HANDBALL SIENA-METELLI COLOGNE 26-21 (12-11)

EGO HANDBALL SIENA: Fovio, Leban, Borgianni 3, Cheli, Lombardi, Amato 1, Kasa 7, Bronzo 4, Radovcic 7, Yousefinezhad, Vinci 1, Nelson 2, Florio, Dal Medico 1. All. Fusina

METELLI COLOGNE: Manenti, Moktar, Lancini 3, Pedercini, Barucco, Barbariga 3, Bobicic 4, Mazza 5, Barcella, Mombelli 2, Riccardi 4. All. Hodzic