Emma Villas Aubay Siena, via al campionato domani contro Motta di Livenza

Andrea Rossi: “Finalmente si comincia, siamo pronti, vogliamo mostrare il nostro gioco”

Finalmente si riparte con il campionato, e ciò avviene con gli spettatori in presenza al PalaEstra. La Emma Villas Aubay Siena inizia domani il torneo in casa, in viale Sclavo (via alla sfida alle ore 18) contro Motta di Livenza, squadra neopromossa, allenata da coach Giuseppe Lorizio, che ha in Kristian Gamba il proprio giocatore di punta in fase offensiva, e che al contempo dispone del palleggiatore Leonardo Ferrato che ha appena vinto la medaglia d’oro con la Nazionale italiana ai Mondiali under 21 e altri pallavolisti di talento come lo schiacciatore brasiliano Matheus Secco Costa ed il libero, ex Emma Villas, Leonardo Battista.

“Ci stiamo preparando da metà agosto e finalmente iniziamo il campionato – il commento del centrale della Emma Villas Aubay Siena, Andrea Rossi. – Affrontiamo una squadra che ha degli elementi importanti e di valore, la società è appena reduce dalla vittoria di un campionato. Noi dovremo sfruttare il fattore campo per cercare di conquistare subito un bel successo. In queste settimane ci siamo allenati duramente sui fondamentali, dovremo cercare di fare il nostro gioco”.

Siena arriva a questo appuntamento dopo un lungo precampionato, fatto di sfide contro team che militano nel campionato di Serie A2, ma anche contro formazioni di Superlega e di Serie A3. Il tutto per avere modo di cimentarsi in test match contro avversari di differente livello, nell’ottica di amalgamare un gruppo che è ampiamente rinnovato rispetto alla scorsa stagione. Il precampionato si è chiuso bene per i senesi, con la vittoria centrata a Santa Croce sull’Arno nel memorial Parenti: nell’occasione i biancoblu sono stati in grado di ribaltare una situazione di svantaggio per 2-1, prima arrivando al tiebreak e poi vincendolo. Come si suol dire, le vittorie fanno sempre morale e danno fiducia nel lavoro quotidiano da effettuare in palestra.

“Il test contro Santa Croce è stato di alto livello – le parole di Rossi, – parliamo di una squadra importante. Sono emerse buone indicazioni, anche per quel che riguarda l’atteggiamento che abbiamo avuto in campo. L’amalgama di un gruppo è in ogni torneo un elemento chiave per arrivare ai risultati sperati. Nel precampionato abbiamo avuto un percorso completo, abbiamo effettuato un grande lavoro fisico per arrivare alla forma migliore. I numerosi test match che abbiamo giocato sono serviti anche a carburare e a trovare il ritmo gara. Abbiamo fatto un bel lavoro, siamo pronti. E siamo contenti che finalmente sugli spalti potranno esserci i nostri tifosi a sostenerci”.

Coach Lorenzo Tubertini e il suo assistente Paolo Falabella hanno lavorato per creare un buon amalgama nel gruppo. Rispetto alla scorsa annata agonistica sono rimasti nel roster senese i soli Filippo Ciulli, palleggiatore, e Rocco Panciocco, schiacciatore. In cabina di regia la squadra senese si affida a Riccardo Pinelli, ex Reggio Emilia. In posto 2 ci sarà Samuel Onwuelo, scuola Modena ed ex Latina. In banda ci sono giocatori affidabili e di qualità come Giuseppe Ottaviani, ex Tuscania e Castellana Grotte, il già citato Rocco Panciocco, l’ex Lagonegro Tiziano Mazzone ed il giovane Dario Iannaccone. Al centro Andrea Rossi, un pallavolista che ha vissuto la bellezza di tredici stagioni nel campionato di Superlega, Andrea Mattei che è tornato a Siena a tre anni di distanza dal massimo campionato nazionale disputato dai senesi, e Marinfranco Agrusti. I due liberi sono Alessandro Sorgente, ex Santa Croce, e Nicola Tupone.

I tifosi biancoblu tornano quindi sugli spalti, con la volontà di ricominciare a vivere le emozioni che negli anni non sono mai mancate per chi ha a cuore il team senese. Dopo un’intera stagione vissuta a porte chiuse, e dopo che la precedente era stata interrotta ad inizio marzo (con Siena prima in classifica) per lo scoppio della pandemia, quella di domani sarà certamente una giornata da ricordare.

I biglietti per assistere alla sfida sono in vendita online sulla piattaforma CiaoTickets, la biglietteria al PalaEstra sarà aperta anche domani, domenica 10 ottobre, giorno della partita, dalle ore 10 alle 12 e dalle 15,30 in poi.

Il biglietto intero costa 13 euro, il ridotto 10 euro. Le categorie per le quali si applica la riduzione sono: abbonati della stagione 2019/2020, ragazzi dai 12 ai 16 anni, over 65 e tesserati Fipav.

Gli Under 12 entrano gratis (ma dovranno provvedere al ritiro di un biglietto Junior con prevendita a 2 euro da rivenditori e sito CiaoTickets o a costo zero alla biglietteria del PalaEstra in orari e giorni indicati). Come da protocollo la capienza massima del palazzetto sarà al 35% con distanziamenti regolamentati.