Emma Villas, coach Montagnani: “Proseguire il percorso intrapreso a Mondovì”

La Emma Villas Aubay Siena domenica alle 18 sfida al PalaEstra la Cave del Sole Lagonegro

“Questo è un gruppo sano, con ragazzi che si impegnano tanto e lavorano a fondo”. In questo modo coach Paolo Montagnani parla della Emma Villas Aubay Siena, che domenica 7 novembre torna a giocare al PalaEstra. A partire dalle ore 18 i senesi affronteranno la Cave del Sole Lagonegro per un match valevole per la quinta giornata del campionato di Serie A2. I toscani hanno 3 punti in classifica, che sono frutto della vittoria centrata nella scorsa giornata al PalaManera di Mondovì. I lucani hanno 5 punti, hanno fin qui vinto due gare sulle quattro disputate e sono reduci dalla sconfitta interna contro Reggio Emilia. Così coach Montagnani: “Sarà una sfida difficile, Lagonegro ha giocatori importanti. Questa settimana di allenamento è stata utile anche per Ivan Kuznetsov, che negli ultimi giorni ha avuto modo di conoscere il gruppo. E’ un giocatore che ha potenzialità importanti. Speriamo di continuare nel percorso che abbiamo intrapreso con la vittoria a Mondovì”.

I biglietti per assistere alla sfida sono in vendita online nel circuito della CiaoTickets. La biglietteria del PalaEstra sarà aperta domani dalle ore 16 alle 19 e domenica, giorno del match, dalle ore 10 alle 12 e dalle 15,30 in poi.

La Emma Villas Aubay Siena è tornata da Mondovì con la prima vittoria del suo campionato, ottenuta con una prova di sostanza e di solidità. I senesi hanno controllato il gioco e sono stati padroni del campo dall’inizio alla fine del match, hanno sbagliato poco, hanno ricevuto con profitto, hanno tenuto bene a muro e in difesa l’opposto del team piemontese Arinze e hanno poi attaccato con buonissime percentuali senza cali di tensione o di concentrazione durante la gara. Samuel Onwuelo è stato protagonista della sfida con la bellezza di 26 punti messi a segno (3 servizi vincenti e 7 punti break), così come Andrea Mattei che è andato in doppia cifra per palloni messi giù (10) e che è stato capace di realizzare ben 5 murate vincenti. In doppia cifra per punti realizzati è andato anche Giuseppe Ottaviani (10), mentre Andrea Rossi ne ha totalizzati 9 e Rocco Panciocco 8. Al PalaManera ha anche esordito lo schiacciatore russo Ivan Kuznetsov, in campo per alcuni minuti a pochi giorni dal suo arrivo nella città del Palio.

Dal Piemonte, quindi, la squadra senese è tornata con tante note positive e con i primi tre punti in classifica. Non poteva andare meglio la prima partita di coach Paolo Montagnani alla guida della Emma Villas Aubay Siena. I toscani hanno chiuso l’incontro con il 57% di produttività in attacco e con la stessa percentuale in quanto a ricezioni positive. Sono stati 10 i muri punti di Siena contro i 4 totalizzati dai monregalesi. Tre i servizi vincenti dei senesi, messi a segno da Samuel Onwuelo.

Siena ora cerca la conferma nella gara interna contro la Cave del Sole Lagonegro. I lucani sono reduci dalla sconfitta interna contro Reggio Emilia, ma il loro avvio di campionato non è stato negativo, con due vittorie e due sconfitte nelle prime quattro giornate. A Lagonegro giocano gli ex senesi Matteo Pistolesi e Sebastiano Milan, oltre ad Andrea Argenta che ha terminato lo scorso match con 15 punti all’attivo.

Ai senesi serve un successo casalingo per trovare nuove certezze e per guadagnare qualche posizione in classifica.