Emma Villas, Pelillo: “Dobbiamo raddoppiare gli sforzi risalire la classifica”

La partita contro la Bcc Castellana Grotte servirà per cercare di ottenere un riscatto dopo le ultime due sconfitte

A tre giorni dalla gara contro la Bcc Castellana Grotte, in programma domenica 5 dicembre a partire dalle ore 18 al PalaEstra, il preparatore atletico della Emma Villas Aubay Siena Omar Pelillo fa il punto della situazione in casa biancoblu. “Il lavoro procede molto bene – le parole di Pelillo. – Siamo molto concentrati sulla sfida contro Castellana Grotte, sarà una gara impegnativa, stiamo preparando anche i vari dettagli per arrivare pronti al match di domenica. Dobbiamo rapidamente cancellare la partita di domenica scorsa a Porto Viro, concentrarci sulle cose che dobbiamo migliorare e sugli errori che non dobbiamo ripetere. Dovremo essere in grado di giocare una grande partita domenica. La qualità della nostra squadra e la capacità di lavoro di questo gruppo non vengono rispecchiate nella classifica che in questo momento abbiamo. La sfida che abbiamo di fronte è quella di raddoppiare i nostri sforzi per risalire in classifica e tornare in una buona posizione della graduatoria”.

La partita contro la Bcc Castellana Grotte servirà per cercare di ottenere un riscatto dopo le ultime due sconfitte rimediate dalla Emma Villas Aubay Siena, prima in casa contro Brescia e poi in trasferta a Porto Viro. Due gare che non hanno portato nemmeno un punto in classifica ai senesi, che adesso si ritrovano in undicesima posizione con 9 punti all’attivo e un ruolino di 3 vittorie e 5 sconfitte nelle prime otto giornate. Castellana Grotte è invece in testa alla classifica con 18 punti, e con 6 vittorie e 2 sconfitte nei primi 8 match del campionato. Le ambizioni del team e della società pugliese sono chiare: la Bcc vuole tornare nel campionato di Superlega, dove è rimasta già per due stagioni nel recente passato (ed è stata anche avversaria di Siena nella massima serie nella stagione 2018-2019).

Nell’ultima giornata Castellana Grotte ha fornito un’altra dimostrazione di forza con la vittoria per tre set a zero conquistata nel palazzetto dello sport di Cantù. Dopo un’ora e 32 minuti di gioco i pugliesi si sono impadroniti di altri tre punti preziosi per la propria classifica. L’esperto opposto brasiliano Theo Lopes, 38enne ex Benfica, ha fatto da assoluto dominatore con 19 palloni messi giù ed il 59% in attacco. Buono anche l’apporto di Luca Borgogno, autore di 11 punti, di Nicola Tiozzo, che ha terminato la sfida con 10 punti, e dell’ex senese Andrea Truocchio, anche lui in doppia cifra con 11 punti e la bellezza di 5 murate vincenti. Nel turno precedente questi quattro giocatori erano stati decisivi anche per la pesante vittoria ottenuta in casa contro Santa Croce: un match lungo, durato 2 ore e 6 minuti, e già dal sapore playoff che si è chiuso addirittura ai vantaggi del tiebreak e che ha visto la Bcc imporsi sui lupi toscani per 21-19.