Esclusiva Radio Siena Tv/ Piscine comunali, dopo il Tar anche il Consiglio di Stato dà ragione all’Uisp

Al via i lavori negli impianti assegnati all’Uisp dal Comune di Siena?

Dopo il Tar (leggi qui) anche il Consiglio di Stato dà ragione al Comune di Siena per il bando che ha assegnato al Comitato Uisp di Siena la gestione delle piscine comunali di piazza Amendola e dell’Acquacalda (qui il risultato del bando). Virtus Buonconvento e Cogis chiedevano l’annullamento del provvedimento con il quale il Comune di Siena ha escluso lo stesso raggruppamento temporaneo di imprese dalla procedura per l’affidamento delle piscine. Il Consiglio di Stato “considerato – si legge nell’ordinanza – che ad un primo sommario esame proprio della fase cautelare, il piano economico finanziato risulta asseverato da soggetto non abilitato” conferma dunque il procedimento con la stessa motivazione data dal Tar nello scorso mese di marzo.

“Speriamo che adesso – dichiara il presidente del Comitato Uisp di Siena Simone Pacciani – si possa finalmente partire con i lavori per i necessari miglioramenti della strutture. Abbiamo già pronti finanziamenti e progetti, manca solo il via libera da parte del Comune e poi potranno partire le procedure per aprire i cantieri”. Lavori che sarebbe necessario far partire quanto prima, vista la situazione in cui versano le piscine di Siena.

Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Siena Bureau
Europa Due