Esumazione senza avvertire la famiglia, Ceccotti (ufficio tecnico Comune): “Errore del gestore nella procedura”

La risposta del Comune alla denuncia della signora Savelli raccolta da Siena Tv

Arriva la replica del Comune alla denuncia fatta dalla signora Laura Savelli, riguardo un’esumazione di una parente fatta al cimitero del Laterino senza avvertire la famiglia (LEGGI QUI): “E’ una cosa che non doveva succedere – afferma a Siena Tv Paolo Ceccotti, dell’ufficio tecnico comunale – Credo ci sia stato un problema di non corretta procedura: l’esumazione è stata richiesta nel febbraio 2018 e il foglio di servizio del gestore è stato prodotto nel mese di settembre 2019, è mancato il passaggio di trascrizione. Ad agosto ci sono stati dei contatti tra Comune e gestore per rintracciare una serie di parenti di sepolture scadute oggetto di esumazioni, tra queste la sepoltura in oggetto. Forse c’è stato un problema di comprensione, tra la richiesta del 2018 e quella reiteirata nel 2019 c’è stato un semplice cambio di destinazione dei resti mortali tra sepoltura e ossario comune, che può aver tratto in inganno”.

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau