Falsifica la patente dopo il ritiro mentre è ai servizi sociali: 47enne in manette

Arrestato un operaio di Bettolle

Si trovava a svolgere i servizi sociali dopo il ritiro della patente, che ha deciso di contraffare per poter nel frattempo continuare a guidare: scoperto, sono scattate le manette. Ieri a Sinalunga, in Frazione Bettolle, i carabinieri della locale Stazione hanno dato esecuzione all’ordine di sospensione cautelativa della misura alternativa con contestuale ordine di carcerazione, emesso nella giornata precedente dall’Ufficio di Sorveglianza del Tribunale di Siena, nei confronti di un 47enne operaio, residente a Bettolle.

Il provvedimento restrittivo è scaturito dalla segnalazione inoltrata dagli stessi militari alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena, una volta appreso di un recente deferimento in stato di libertà del destinatario della misura, già affidato in prova ai servizi sociali, per aver contraffatto la propria patente di guida (reato di falsità materiale commessa da privato) allo scopo di poter guidare dopo il ritiro della patente stessa. Dopo la redazione degli atti inerenti all’evento, l’arrestato è stato tradotto al carcere di Santo Spirito.

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc