Fino al 17 maggio nelle farmacie e parafarmacie ingresso aperto al pubblico

Consentita la vendita a “battenti aperti”, ovvero con ingresso del pubblico nei locali, purché sia garantita la distanza minima interpersonale di un metro e siano rispettati tutti i protocolli

In ottemperanza alle recenti disposizioni governative, con apposita ordinanza, firmata oggi dal sindaco Luigi De Mossi, fino al prossimo 17 maggio, nelle farmacie e parafarmacie è consentita la vendita a “battenti aperti”, ovvero con ingresso del pubblico nei locali, purché sia garantita la distanza minima interpersonale di un metro e siano rispettati tutti i protocolli di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus covid-19 negli ambienti di lavoro.

 

Confermata, inoltre, la vendita al dettaglio dei DPI (dispositivi di protezione individuale) nel rispetto delle disposizioni previste dall’ordinanza del Commissario straordinario per l’attuazione delle misure di contenimento e contrasto dell’emergenza epidemiologica Covid-19.

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due