Franceschelli: “Emergenza classi, lavoro proficuo col Comune per il Pendola. Servono 5 milioni per la ristrutturazione”

Il presidente della Provincia: “Obiettivo a breve termine per sistemare i ragazzi e programmazione per il futuro delle scuole senesi”

Intervenuto ai nostri microfoni, il presidente della Provincia Silvio Franceschelli ha fatto il punto sulla situazione del Liceo Piccolomini e sull’emergenza classi, dopo l’incontro di oggi con i sindacati: “Abbiamo parlato con tutti coloro che potevano avere spazi disponibili per l’Amministrazione provinciale, al fine di tamponare l’emergenza – ha detto a Siena Tv – in attesa di una programmazione a lungo periodo che meritano Siena e le sue scuole, e che interessi anche il Monna Agnese che è anni in emergenza. Lavoriamo in modo proficuo con il Comune di Siena, abbiamo scelto il Pendola come opzione facendo una verifica sulla struttura. Ora c’è da affinare la parte finale del piano con la ricerca dei finanziamenti, servono 5 milioni di euro. L’ obiettivo a breve termine è di sistemare i ragazzi, il bisogno è di cinque aule”.

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due