Furto con scasso alla “Casa dell’acqua”

Distrutta la “Casa dell’acqua” per pochi spiccioli

La notte scorsa alcuni sconosciuti hanno danneggiato il chiosco della “Casa dell’Acqua” in Via Martiri di Montemaggio nel comune di Castellina in Chianti per rubare i pochi spiccioli presenti all’interno. Non è la prima volta che accade, l’ultimo furto risale al mese scorso, ma stavolta la porta di accesso al chiosco è stata completamente distrutta.

Un furto con scasso avvenuto probabilmente per uno stupido gioco e non per il bottino, dato che la cassa viene svuotata con cadenza quasi giornaliera e l’acqua naturale viene erogata gratis per i residenti mentre quella gassata costa circa 5 centesimi per un litro e mezzo.
Nonostante tutto ciò l’Amministrazione Comunale e quindi i cittadini di Castellina, dovranno accollarsi le spese per la sistemazione del chiosco che ammonteranno a diverse centinaia di euro.
I delinquenti sono stati ripresi dalle telecamere di sorveglianza poste nella zona e quindi, probabilmente, a breve saranno identificati dalle forze dell’ordine e puniti.