Furto nella notte nella società della contrada del Valdimontone, indagano i carabinieri

Ignoti si sono introdotti dentro i locali di società asportando da una piccola cassaforte circa 3mila euro

Ancora un episodio di microcriminalità nel centro storico di Siena, questa volta vittima è una Contrada. Nella notte, ignoti si sono introdotti nella società Castelmontorio della contrada del Valdimontone, asportando da una piccola cassaforte un bottino di circa 2-3 mila euro.

L’effrazione è stata scoperta questa mattina dalla donna delle pulizie, che ha dato l’allarme. Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno avviato le indagini. Sono al vaglio le modalità con cui i malviventi si sono intrufolati nei locali di società. Stando alle prime ricostruzioni, armati di mazza sono riusciti a forzare la porta dell’ufficio dove era presente la cassaforte, dalla quale hanno trafugato il denaro, per poi dileguarsi. Accertamenti in corso, sono stati effettuati rilievi su impronte e dna, la dirigenza della Contrada ringrazia i militari per la professionalità dimostrata e si mette a disposizione per fornire ogni tipo di collaborazione.