18.3 C
Siena
giovedì, 16 Luglio 2020
Home Cronaca Giornata Mondiale della Radio: festeggia anche Radio Siena, la più ascoltata della...

Giornata Mondiale della Radio: festeggia anche Radio Siena, la più ascoltata della Provincia

Radio Siena può vantare una media di 14mila ascoltatori al giorno e di quasi 50mila in una settimana con numeri progressivamente in crescita

Si celebra oggi, 13 febbraio, la giornata mondiale della radio. La scelta di questo giorno è dovuta al lancio dei primi programmi radiofonici dell’ONU dalla sede ufficiale a New York, il 13 febbraio del 1946.

L’argomento al centro di questa festa scelto per quest’anno è la diversità, difatti la radio nonostante l’avvento di media più moderni continua ad essere una piattaforma di libertà di espressione e dibattito ed ha il potere di promuovere la diversità in tutte le sue forme.

Anche per la nostra emittente si tratta di una giornata speciale, Radio Siena è nata nel 1976 e da decenni accompagna la vita dei senesi, con le selezioni musicali nuove e storiche, con l’intrattenimento leggero, l’informazione, la cronaca, l’approfondimento sportivo, le voci ed i programmi che oramai sono diventati familiari.

Ma oltre ad un passato importante ed iconico anche il presente sorride a Radio Siena che può vantare una media di 14mila ascoltatori al giorno e di quasi 50mila in una settimana con numeri progressivamente in crescita, che ne fanno la quarta radio in Toscana.

Per quanto riguarda gli ascolti nella provincia di Siena, tra le radio locali, Radio Siena è la più ascoltata, questo, per merito del nostro lavoro di squadra e degli utenti che continuano a sceglierla quotidianamente.

All Clean Sanex
Estra
tognoni tendaggi
Terre Cablate

Ultime Notizie

Giornata Mondiale della Radio: festeggia anche Radio Siena, la più ascoltata della Provincia

Incidente Zanardi, iniziata la perizia sull’handbike

E' iniziata - come riporta Adnkronos - la perizia sull'handbike che Alex Zanardi guidava lo scorso 19 giugno mentre percorreva la strada provinciale 146...

Colto da malore nel bosco, muore motociclista

Zanardi, avviata la progressiva riduzione della sedazione