Giovanisì: percorsi triennali di istruzione e formazione professionale per gli under 18

Arriva la possibilità di scegliere una formazione professionale dopo le scuole medie per chi è intenzionato ad adempiere all’obbligo di istruzione raggiungendo una qualifica.

Per l’anno scolastico 2020-2021, IeFP (istruzione e formazione professionale, finanzia percorsi triennali di istruzione e formazione professionale realizzati a opera delle agenzie formative accreditate, rientrando nell’ambito di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.
Oltre a questi finanziamenti anche la Regione contribuisce con 6 milioni e 530 mila euro (fondi legge144/99) per favorire il successo scolastico e formativo e riducendo così la dispersione scolastica. Si facilita inoltre la transizione tra sistema della formazione professionale e mondo del lavoro, anche attraverso la promozione di modalità di apprendimento ed esperienze in contesti lavorativi che potranno fornire, infine, una risposta coerente ai fabbisogni formativi e professionali dei territori.

La programmazione dei percorsi formativi terrà conto della programmazione dell’offerta formativa esistente nelle scuole per non creare sovrapposizioni, della struttura del sistema produttivo locale e dei fabbisogni di personale espressi dalle filiere strategiche per il territorio in cui il corso è localizzato e delle caratteristiche e delle inclinazioni dei giovani destinatari dell’offerta formativa, per ridurre il rischio di abbandono prima del conseguimento della qualifica professionale.

I destinatari degli interventi formativi saranno quindi i giovani di età inferiore ai 18 anni in possesso del titolo conclusivo del primo ciclo di istruzione. L’iscrizione al percorso avverrà con le modalità e le tempistiche previste sul portale “Iscrizioni on line” del Ministero Istruzione Università e Ricerca, che dovranno essere esplicitate dai soggetti attuatori nella fase di pubblicizzazione dell’iniziativa.

Sono ammessi anche i giovani di età inferiore ai 18 anni che non hanno conseguito o non sono in grado di dimostrare di aver conseguito il titolo di studio conclusivo del primo ciclo di istruzione, purché vengano inseriti in un percorso finalizzato al conseguimento del titolo di licenza media in contemporanea con la frequenza del percorso di IeFP; la licenza media dovrà essere conseguita nell’anno scolastico e formativo precedente a quello di ammissione all’esame di qualifica del percorso di IeFP.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito www.giovanisi.it

Errebian
Electronic Flare
All Clean Sanex
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due