Giovedì 14 importante riunione per decidere il destino dei Palii 2020

In programma l'incontro tra sindaco, priori, decano e vice decano dei capitani. Si attende di capire quali presidi saranno adottati per la Strade Bianche. De Mossi sicuro: "Aver ritardato la scelta è stato prudente"

Le sorti delle Carriere 2020 si potrebbero decidere nella giornata di giovedì prossimo 14 maggio. A mezzogiorno, priori, decano e vice decano dei capitani sono convocati dal sindaco Luigi De Mossi nella sala delle Lupe a Palazzo Pubblico, per discutere sul da farsi.

Alla luce dello spostamento dell’evento sportivo Le Strade Bianche, fissato per il primo di agosto in apertura del calendario ciclistico internazionale, si apre uno spiraglio di speranza che potrebbe permettere a Siena di correre i due Palii. “Vorrei capire quali presidi saranno a disposizione per le Strade Bianche – commenta a riguardo il sindaco – non sarà il Palio ma qualche migliaio di persone in giro ci sarà. Ovviamente non possiamo aspettare il 1 di agosto per decidere, ma se i presidi si possono replicare per il Palio allora vediamo, ci facciamo un ragionamento sopra. Il fatto di aver ritardato la scelta è stato prudente – sostiene – se avessimo deciso subito di non farlo e poi si fosse tenuta la Strade Bianche, qualcuno avrebbe potuto domandare ‘e il Palio perchè no?'”

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due