Gli hacker attaccano l’Università di Siena: Anonymous viola i dati degli studenti

Prelevate illegalmente utenze, password e documenti personali: scattate le denunce

Attacco informatico all’Università di Siena: questa mattina l’ateneo è stato messo nel mirino degli hacker di Anonymous, gli attivisti della nota comunità internazionale di pirati informatici. A causa di un problema di sicurezza di un sistema informativo, sono state illegalmente prelevate molte utenze dell’Ateneo, principalmente studenti, complete di password, pubblicate successivamente sul portale Anonymous Italia.

Sono state prelevate anche le copie di alcuni documenti personali. L’Università sta procedendo a notificare i dettagli a chi ha subito le violazioni, oltre che a sporgere denuncia alle autorità competenti. I tecnici dell’Unisi stanno anche bloccando gli utenti compromessi che risultano ancora attivi sulla piattaforma Esse3 e U-Gov. Oltre a Siena, sono stati violati i dati degli studenti anche di Bari, Milano e Reggio Calabria.

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due