Guardia di Finanza, ricognizione aerea per controllare il territorio senese

Le fiamme gialle senesi hanno intensificato i controlli in tutta la provincia finalizzati a prevenire violazioni dei decreti governativi anti coronavirus

In queste ore di grande apprensione in Italia per via dell’emergenza internazionale sanitaria dovuta all’espansione dei casi di contagio da Coronavirus in tutto il mondo, continua incessante l’azione della  Guardia di Finanza di Siena che ha intensificato i controlli in tutta la provincia finalizzati a prevenire qualsiasi comportamento che possa rivelarsi non conforme alle misure di contenimento del contagio previste dall’ultimo DPCM del 23 Marzo scorso, anche con l’ausilio di unità aeree.

In tale contesto operativo, in questi giorni è stata data attuazione ad uno scambio sinergico tra la componente territoriale del Corpo e quella aeronavale (Sezione Aerea di Pisa) che ha consentito, sfruttando le reciproche competenze, la ricognizione aerea del territorio della Provincia di Siena attuata con mirati sorvoli operativi, volti ad individuare coloro i quali tendono a non fare proprie le nuove regole della socialità imposte dal fenomeno emergenziale.

Si è attuato un più concreto e circostanziato controllo economico del territorio attraverso il monitoraggio degli spostamenti delle persone, sia in ambito comunale che extracomunale, acquisendo le autocertificazioni dei cittadini controllati, monitorando lo spostamento delle merci, ma nel contempo fornendo indicazioni ed ausilio a chi si è rivolto agli operatori per un qualsiasi problema.

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Terre Cablate
Siena Bureau
Centro Farc
Chianti Banca