Gugliotti (SdSS): “Covid-19 a Santa Petronilla, soluzione urgente per separare gli ospiti positivi dai negativi”

Nella struttura sono risultati positivi 13 ospiti e 5 operatori: le parole del presidente della Società della Salute Senese

La Rsd Santa Petronilla è stata colpita dal coronavirus: sono risultati positivi 13 ospiti e 5 operatori (LEGGI QUI).  Una situazione difficile, vista la fragilità delle persone in cura e la necessità dei sanitari di seguirli. A fare il punto  è Giuseppe Gugliotti, presidente della Società della Salute Senese che ha competenza sulla struttura, ai microfoni di Siena Tv.

“Il centro diurno è stato chiuso il giorno 11 marzo per l’emergenza sanitaria e abbiamo cominciato a prendere misure per limitare ed azzerare i contatti tra interni ed esterni – ha detto – Alcuni giorni fa abbiamo individuato dei casi che avevano dei sintomi, si è proceduto con i tamponi, riscontrando delle positività. Siamo intervenuti tempestivamente ma c’era un pregresso che ha avuto delle conseguenze. La cooperativa Mediteranneo (che gestiscs la RSD, ndr) ha preso tutte le precauzioni possibili, abbiamo però avuto all’inizio delle difficoltà per reperire i dispositivi sanitari. Ora stiamo studiando una soluzione urgente per separare gli ospiti positivi dai negativi”.

Lusini Gas
Estra
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc