I carabinieri pizzicano tre ventenni in possesso di marijuana, scatta la denuncia

Sorpresi a bordo di un'auto senza mascherine, oltre alla detenzione finalizzata allo spaccio dello stupefacente dovranno pagare una multa

Tre ragazzi di 20 anni a bordo di una macchina senza mascherine, trovati in possesso di marijuana, sono stati multati e denunciati dai carabinieri motociclisti in Via Berlinguer, a Siena.  Fermati i tre su uno slargo, i militari hanno avvertito l’odore tipico e inconfondibile della marijuana, per cui hanno proceduto a una perquisizione dapprima personale e veicolare delle persone ( tra cui una ragazza incensurata) e poi, dopo il primo rinvenimento, si sono recati con una pattuglia del NORM chiamata in supporto, ad eseguire d’iniziativa una perquisizione domiciliare delle abitazioni dove i tre rispettivamente dimorano.

Sono stati recuperati complessivamente 55 grammi di marijuana che sono stati sottoposti a sequestro probatorio penale, e verranno distrutti non appena le analisi del laboratorio dei carabinieri di Grosseto certificheranno trattarsi della nota sostanza stupefacente, e l’Autorità Giudiziaria rilascerà il relativo nulla osta. I tre sono pertanto stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena per detenzione finalizzata allo spaccio dello stupefacente e dovranno anche pagare la sanzione amministrativa pecuniaria prevista per chi non rispetta le normative anti Covid.