Il Drago celebra la Festa Titolare: 45 i nuovi battezzati

Domani la Contrada svolgerà il Giro in omaggio alle consorelle

La Contrada del Drago ha aperto oggi i festeggiamenti per la Festa Titolare. Una “prima volta” per i dragaioli, che hanno deciso di rimandare la Festa, che di solito si svolge nell’ultimo fine settimana di Maggio in concomitanza con l’estrazione delle contrade per il Palio di Luglio, così da poterla svolgere in normalità, per quanto possibile.

La visita ai cimiteri in omaggio ai defunti, i battesimi e la cerimonia di iniziazione per i sedicenni, seguiti dal “Mattutino” e dalla cena: questo il programma della giornata di oggi, che ha visto il priore Claudio Rossi battezzare 45 nuovi contradaioli del Drago. Domani si svolgerà invece il Giro in omaggio alle consorelle, in una data nuova per la contrada, a tre mesi di distanza dalla “normalità”.