Il messaggio del Sindaco: “La curva si sta abbassando, ma non molliamo. State a casa”

Sono 8 i nuovi casi positivi e sale a 3 il numero dei deceduti con il decesso di una donna di 88 anni di Siena

Con un nuovo videomessaggio anche oggi il sindaco Luigi De Mossi fa il punto della situazione sull’emergenza Coronavirus. Sono 8 i nuovi casi positivi, di cui 6 sul territorio dell’Asl e 2 alle Scotte, e sale a 3 il numero dei deceduti. Dopo il decesso di un’anziana ospite della casa di riposo di Sarteano, nella notte tra venerdì e sabato è deceduta una donna di 88 anni di Siena.
Gli ultimi avvenimenti a Siena e in provincia, inoltre,  accendono i riflettori sulle rsa e rsd del territorio: “Ho chiesto informazioni alla Società della salute in merito anche a quanto accaduto a Santa Petronilla – afferma il primo cittadino – so che stanno cercando altri ambienti, spero li trovino con rapidità”.

Per quanto riguarda gli aiuti alle famiglie in difficoltà di cui ha parlato ieri sera il premier Giuseppe Conte, De Mossi fa sapere che “da domani mattina il Comune di Siena sarà operativo per approntare il lavoro necessario per far fronte alle richieste che arriveranno”.

Nessuna novità, ancora, sul fronte delle due ragazze senesi bloccate in Honduras. “Stiamo cercando di trovare una soluzione con la Farnesina”.

Il sindaco ha poi rivolto l’attenzione su due questioni che negli ultimi giorni hanno tenuto banco: le pensioni e il malessere di chi lavora nella grande distribuzione. Per quanto riguarda la prima, ha ricordato di come le banche e gli uffici postali si stiano organizzando per garantire il ritiro delle pensioni in sicurezza e nel rispetto delle regole che vietano gli assembramenti.
In merito al secondo tema, ricordiamo che oggi è stato indetto lo sciopero da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil dei lavoratori nei punti vendita del commercio sul territorio regionale afferenti a Federdistribuzione, Confcommercio e Confesercenti. Il sindaco rassicura: “Appena mi arriveranno altre mascherine, provvederò a darle alla Camera di Commercio perché le distribuisca in questi ambienti”.

Infine il primo cittadino ha rinnovato l’invito alla cittadinanza a non uscire di casa se non per le urgenze. “La curva si sta lentamente abbassando, ma non dobbiamo mollare, non dobbiamo abbassare la guardia. Non uscite se non per motivi di necessità”. Ha poi ricordato che le bellezze cittadine sono visitabili online. “Ieri è stato pubblicato il primo video della mostra ai Magazzini del Sale, ne metteremo degli altri sul Santa Maria della Scala, il Museo Civico e la Biblioteca comunale per far vedere le bellezze della città che non possiamo visitare. Dalla prossima settimana, inoltre, entrerà in funzione l’avatar che permette alle persone con disabilità di visitare il Santa Maria della Scala”.

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau