Il primo sì nella Loggia dei Nove

Due giovani contradaioli sono stati i primi a sposarsi nella Loggia dei Nove

Sono stati due giovani senesi, Tommaso della Civetta e Viola del Leocorno, ad inaugurare la possibilità di celebrare matrimoni fuori dalla sala del Comune. Hanno scelto la Loggia dei Nove, il grande balcone che si affaccia sul retro del Comune, elegantemente predisposto con i nuovi arredi per le celebrazioni ufficiali.

All’evento, che fa parte del programma  “Wedding in Tuscany” e che prevede la possibilità di celebrare cerimonie anche sui bastioni della Fortezza Medicea, nella Sala storica della Biblioteca degli Intronati e nella Sala principale di Palazzo Patrizi, oltre al Teatro dei Rinnovati e al Museo Civico ha dato un grande risalto il Corriere Fiorentino che ha dedicato al matrimonio un ampio servizio con splendide foto di Matteo Castelli e Benedetta Aucone.

matrimonio