Incidente Zanardi, il sindaco di Pienza: “Non avevamo comunicazioni di gare o manifestazioni”

Il sindaco Manolo Garosi a Siena Tv: "Comune informato solo di un saluto istituzionale"

“Noi non abbiamo avuto comunicazioni di gare di alcun tipo o di manifestazioni” lo afferma a Radio Siena Tv Manolo Garosi , sindaco di Pienza, in merito all’incidente che ha coinvolto ieri Alex Zanardi sulla strada provinciale 146 tra Pienza e San Quirico d’Orcia.

Il campione bolognese stava partecipando alla staffetta di “Obiettivo Tricolore”, viaggio che vede tra i partecipanti atleti paralimpici in handbike, bici o carrozzina olimpica, quando ha perso il controllo del suo mezzo incappando in un autotreno che marciava nella corsia opposta. In molti si sono chiesti come mai un camion passasse sulla strada dove era prevista una corsa.

Stando a quanto riferisce il primo cittadino però, nessuna gara era prevista, quindi non è stata disposta la chiusura del tratto: “Il Comune era informato solo di un saluto istituzionale ai giardini Dante Alighieri. C’è una indagine in corso, valuterà chi di competenza”.