Janus River, l’82enne che gira il mondo in bici fa tappa a Siena

In 18 anni ha visitato 150 paesi nel mondo macinando 400mila chilometri. Prossima tappa il Sudamerica: “Quando sono a Siena voglio salutare il cavallo che ha vinto il Palio”

Ha fatto tappa oggi a Siena Janus River, l’82enne cicloviaggiatore più famoso al mondo, capace negli ultimi 18 anni di girare il globo intero in bicicletta. Nato in Siberia da padre polacco e madre russa, Janus in tre anni ha girato tutte le province italiane, unico al mondo con tale record, salutando circa 1000 sindaci. Nel mondo ha visitato 150 paesi, macinando 400mila chilometri. Janus si sposta con 3 euro in tasca e un sacco al pelo, trovando l’ospitalità delle varie località che raggiunge. “Quando sono a Siena mi interessa salutare il cavallo vittorioso del Palio – ha detto ai microfoni di Siena Tv – contattando il Capitano. Sono impressionato dalla bellezza di Siena”. Janus resterà ancora 10 giorni in Italia, per aspettare una nave in partenza per Civitavecchia che salperà verso la Colombia.

L’unico continente rimasto da solcare è il Sudamerica, dove appunto sbarcherà per affrontare un tragitto con partenza dalla Colombia verso il sud. E non finisce qui: “Vista l’età non so se riuscirò a completare il giro del mondo, mi manca ancora il sud america e l’Australia – aggiunge –  l’obiettivo, come scritto sulla bicicletta, è arrivare a Pechino 2028, avrei 92 anni. Per ora non ho mai visto un dottore in vita mia, non ho mai avuto una malattia, qualcuno mi guarda da lassù. Giro senza casco e non sono mai caduto”.

Errebian
Electronic Flare
Estra
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due