La Ego ospita Bolzano nel recupero della 12esima giornata

Gli Altoatesini arrivano a Siena dopo una giornata di stop, a causa del rinvio della sfida con Cassano

Continua il tour de force per la Ego Handball Siena che domani, mercoledì 9 dicembre, sarà nuovamente in campo per il recupero della dodicesima giornata contro Bolzano. Gli Altoatesini arrivano a Siena dopo una giornata di stop, a causa del rinvio della sfida con Cassano, mentre i senesi hanno avuto poche ore per recuperare dal bel pareggio dello scorso sabato contro Conversano.

“Questo è un periodo difficile – spiega Branko Dumnic – perché stiamo attraversando un periodo molto intenso che ci vede in campo ogni tre giorni. Siamo alle prese con diversi infortuni ed acciacchi, ma non possiamo abbassare la guardia e dobbiamo fare forza su quelle che sono le nostre risorse. Domani ci aspetta una sfida dura contro una formazione esperta, ma sono convinto che se entriamo in campo con la determinazione e l’atteggiamento della scorsa giornata possiamo giocarcela contro tutti”.

Sarà una giornata particolare anche per il capitano della Ego Siena, Felipe Gaeta, che incontra la sua ex squadra, dove ha militato per nove anni, per la prima volta:

“Mi aspetto una partita molto combattuta – spiega Felipe Gaeta – Credo che Bolzano sia una delle squadre favorite per la vittoria finale, perché ha una base più solida delle altre squadre. Noi abbiamo preparato bene la partita e mi aspetto che la squadra giochi con lo stesso cuore che ha messo in campo nelle ultime gare. Dovremo dare il massimo e mettercela tutta per portare a casa i due punti”.