La Emma Villas perde con Santa Croce e chiude quarta in campionato

Ai quarti di finale dei playoff la squadra di coach Spanakis sfiderà Ortona

Santa Croce vince un derby lottatissimo al tiebreak. Siena avanti nel primo e terzo set, il quinto si decide ai vantaggi. Esulta la Kemas Lampel che si aggiudica il tiebreak ai vantaggi.

La Emma Villas Aubay Siena termina in questo modo la regular season al quarto posto della classifica, ai quarti di finale dei playoff la squadra di coach Spanakis sfiderà Ortona.

Primo set Emma Villas Aubay Siena in campo con Fabroni in cabina di regia, Romanò opposto, Massari e Panciocco in banda, Zamagni e Barone al centro, Fusco libero.

I biancoblu iniziano bene con una bella murata vincente di Rocco Barone. La combinazione Fabroni-Massari dà profitti (7-5). Altro punto break senese con Fabroni che mura Wallyson Souza (8-5). Ancora Rocco Barone protagonista: il centrale della Emma Villas Aubay è autore dell’ace del 10-5. Gli risponde dai nove metri Leonardo Colli. Stessa moneta per Marco Fabroni poco dopo, ed è 12-8. Splendido Matteo Zamagni che tocca a rete per il 13-9.

Ace pure per Jacopo Massari (14-9) e sono già tre i servizi vincenti per i biancoblu in questo set. Cappelletti a segno per la Kemas Lamipel (14-10). Il quarto ace per Siena arriva grazie a Rocco Panciocco, segue poco dopo il punto con mani-out di Jacopo Massari. Wallyson Souza realizza un ace, Copelli realizza dal centro ma il primo set si chiude sul 25-19 sull’errore in battuta di Cappelletti.

Nel primo parziale Siena ha attaccato con il 71% di positività.

Secondo set Si riparte con Panciocco che mura alla grande Wallyson Souza (3-4). L’opposto brasiliano è “on fire” e sbaglia pochissimo, mettendo in grossa difficoltà la difesa senese. Niccolò Cappelletti firma il sorpasso nel parziale, ma pochi istanti più tardi pareggia Rocco Panciocco. Colli gioca bene sul muro senese per il 15-18, Santa Croce prova a scappar via. Romanò è autore di alcune buone giocate, il punto break arriva con la murata di Panciocco su Wallyson Souza (20-21). Copelli dal centro fa 21-23, Yuri Romanò sbaglia la successiva schiacciata. Massari a segno, poi Zamagni mura Wallyson Souza (23-24). Dal centro Festi chiude il secondo set sul 23-25.

Terzo set La Emma Villas Aubat riparte forte, con un parziale di 7-4 in proprio favore. Bene ancora Rocco Panciocco. I locali allungano, stavolta l’attacco di Copelli è out (8-4). Cappelletti invece trova un punto per i suoi (8-5). Copelli si riscatta murando Panciocco (8-6). Lo schiacciatore biancoblu è bravo pochi istanti dopo a superare il muro dei lupi mettendo a segno il punto del 9-6. Il muro di Marco Fabroni vale il decimo punto senese (10-6). Da applausi anche il delicatissimo pallonetto opera di Rocco Barone. Bel muro per Matteo Zamagni (14-11). Siena allunga e con la veloce finalizzata da Zamagni tocca il +5 (18-13).

Bravissimo Pasquale Fusco in fase difensiva, il libero senese salva alla grande un pallone destinato a cadere sul taraflex. Siena ne approfitta e Romanò schiaccia per il 21-16. Ancora bravissimo Zamagni a muro (23-17). Romanò chiude il set sul 25-19.

Quarto set Leonardo Colli mette a segno due ace di fila e spinge avanti i suoi (3-6). I lupi lottano e riescono in questa fase a bloccare gli attacchi dei senesi arrivando a toccare il +5 (6-11). Cappelletti è ancora autore di buonissime cose, Copelli mette giù il punto del 13-19. Panciocco a segno da posto 4, gli risponde Wallyson Souza (15-20). Bravo ancora Massari ad eludere il muro dei biancorossi (18-22). Festi dal centro non fallisce (18-23). Wallyson Souza chiude il set sul 20-25.

Quinto set Tanto equilibro nel tiebreak. Molto bella l’esecuzione di Yuri Romanò per il 5-4. Pareggia Wallyson Souza (5-5). Festi mura Massari (5-6). Fantastico Romanò (7-7). Wallyson Souza ancora a segno (7-8). Quando il muro senese tocca l’attacco di Wallyson Souza arriva il punto per Romanò (9-8). Pipe di Massari: 10-9. Ancora bene Romanò (11-10). Colli mura Romanò (12-13). Massari pareggia (13-13). Match point Santa Croce per il punto di Wallyson Souza, lo annulla Romanò. Festi chiude il set sul 14-16 e la gara.

Emma Villas Aubay Siena – Kemas Lamipel Santa Croce 2-3 (25-19, 23-25, 25-19, 20-25, 14-16)

EMMA VILLAS AUBAY SIENA: Zamagni 7, Panciocco 14, Della Volpe, Fusco (L), Fantauzzo, Barone 9, Fabroni 3, Ciulli, Crivellari, Massari 19, Romanò 26, Truocchio. Coach: Spanakis. Assistente: Pelillo.

KEMAS LAMIPEL SANTA CROCE: Copelli 10, Sorgente (L), Sposato (L), Wallyson Souza 27, Colli 12, Di Marco 1, Acquarone 2, Caproni, Turri Prosperi, Cappelletti 11, Festi 16, Bulfon, Robbiati. Coach: Montagnani. Assistente: Pagliai.

Arbitri: Michele Marotta, Fabio Toni.

NOTE. Percentuale in attacco: Siena 57%, Santa Croce 53%. Muri punto: Siena 10, Santa Croce 11. Positività in ricezione: Siena 56% (32% perfette), Santa Croce 54% (20% perfette). Ace: Siena 6, Santa Croce 4. Errori in battuta: Siena 12, Santa Croce 23.