La proposta dei contradaioli: “Chiediamo il permesso di poter esporre alla finestra la bandiera della propria Contrada”

La proposta dei contradaioli al magistrato delle contrade

Alcuni contradaioli hanno inviato una lettera al magistrato delle contrade per chiedere il permesso di poter esporre alla finestra la bandiera della propria contrada.

Di seguito il testo della lettera:

“Egr. Rettore del Magistrato delle Contrade di Siena, dopo la bella e commovente iniziativa di ieri sera da parte di alcuni contradaioli dell’Oca di cantare cori senesi dalle finestre, per ravvivare la nostra città, così sola e triste in questo momento difficile, e sentirci tutti uniti in un unico abbraccio, chiediamo il permesso che ognuno di noi possa esporre alla finestra la bandiera della propria Contrada, fino a quando potremo tornare a camminare per le vie della nostra bellissima e unica città”.