La Tiny House sbarca a Siena: una casa mobile di 9 metri quadri

Progettata dall’architetto Leonardo di Chiara ha fatto base a Monteroni d’Arbia. Stasera alle 21.40 lo speciale di Siena TV

Una casa “nomade” su ruote di 9 metri quadrati energeticamente indipendente che viaggia lungo tutta l’Europa. E’ la Tiny House, e arriva per la prima volta in Toscana grazie all’architetto pesarese Leonardo Di Chiara, che qui vive spostandosi da un luogo all’altro. Negli ultimi giorni ha fatto base a Monteroni, presso il Podere Sant’Anna sulla strada Radi-Siena, dove in due giornate ha aperto alla possibilità di visitare la casa da lui stesso progettata nel 2017. La Tiny House si stanno diffondendo molto rapidamente in tanti paesi del mondo, pensata apposta per i “millennials” che cercano una casa di qualità o che vogliono viaggiare prima di stabilirsi definitivamente. Tutte le case possono essere personalizzate a seconda dei desideri dei proprietari. I compratori possono scegliere tra una varità di materiali da costruzione per il rivestimento esterno e le caratteristiche interne.

Siena Tv è andata a conoscere questa innovativa casa e le sue caratteristiche. Questa sera alle 21.40 in onda lo speciale con le immagini più belle: “Volevo dimostrare – ha detto ai nostri microfoni Di Chiara – che in una dimensione minima si poteva vivere, meno metri quadri e più sostenibilità, aderendo ai principi ambientalisti, evitando affollamento e cementificazione. E’ costruita su un rimorchio, l’ho portata per un  anno a Berlino al Bauhaus per una mostra esperimento, poi per un anno a giro facendola visitare. Ho creato un programma, il test living, per dare la possibilità di stabilire a chi è interessato se è fattibile questo modo di abitare, a me interessa avere un report che mi dà la possibilità di valutare gli aspetti da migliorare”.

Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Siena Bureau
Europa Due