L’abbraccio delle contrade ai medici di Siena: la Chiocciola dona 2mila mascherine all’Ordine senese

L’onorando priore Maurizio Tuliani ha consegnato personalmente a nome della contrada e dei contradaioli, la fornitura di mascherine

La contrada della Chiocciola ha donato duemila mascherine FFP2 ai medici di Siena. Un abbraccio, come solo le contrade sanno fare, per dimostrare stima e affetto.

“E’ stato un dono inaspettato e ancora più bello perché ha il sapore della spontaneità della vita di contrada – ha detto Roberto Monaco presidente dell’ordine dei medici chirurghi e odontoiatri di Siena – l’onorando priore Maurizio Tuliani mi ha consegnato personalmente a nome della contrada e dei contradaioli, la fornitura di mascherine che sono utilissime per i nostri medici sempre in prima linea per seguire i pazienti in tutte le loro esigenze. Le contrade sono state importantissime nei mesi di chiusura per la pandemia perché hanno prestato il loro aiuto a tutta la comunità e anche a noi medici. Queste mascherine serviranno per rifornire i medici che più ne hanno bisogno per garantire la sicurezza dove ne abbiamo più bisogno”.

La voglia di fare qualcosa per i medici è nata spontaneamente nella contrada di San Marco. “Abbiamo pensato di dare il nostro piccolo contributo a chi sta in prima linea – ha detto il priore della contrada della Chiocciola Maurizio Tuliani – parlando con diversi medici chiocciolini abbiamo capito che le mascherine sarebbero state di grande utilità, perché ne hanno bisogno di continuo per proteggersi e proteggere i pazienti. Così la contrada ha destinato una cifra alla quale si sono aggiunte tante donazioni spontanee dei nostri contradaioli”.