Lavori riqualificazione Taverne, Arbia e Stazione, approvato il progetto esecutivo

Ok al primo stralcio da 1 milione di euro. Nel secondo previsto il nuovo ponte ciclo-pedonabile, ma i fondi del Bando Periferie sono stati bloccati dal Governo

Il Comune di Siena ha approvato il primo stralcio del progetto esecutivo che riguarda la realizzazione di un nuovo
ponte ciclo-pedonale sul Fiume Arbia per la connessione in sicurezza con l’abitato di Arbia e la Stazione Ferroviaria e la realizzazione e completamento dei percorsi ciclo-pedonali di collegamento con gli edifici scolastici, con gli impianti sportivi e con i servizi di interesse pubblico. Il progetto definitivo fu approvato dalla Giunta comunale nel giugno 2017: importo complessivo due milioni di euro, 1 milioni per il primo stralcio e un altro milione per il secondo. Il progetto complessivo è finanziato, insieme a quelli per San Miniato e Isola d’Arbia, dai fondi del Bando Periferie, al momento però bloccato dal governo (LEGGI QUI: https://www.radiosienatv.it/respinto-il-voto-sul-ripristino-delle-risorse-per-siena-proposto-dalla-parlamentare-susanna-cenni-contrari-anche-borghi-e-migliorino/).

I Comuni di Siena e Asciano hanno da tempo avviato una reciproca collaborazione trattando le due località come fossero un unico abitato, tanto è che gran parte dei servizi essenziali sono presenti, in maniera condivisa, nei due centri (scuola media, ufficio postale, impianti sportivi ed altri servizi a Taverne – scuola elementare, stazione ferroviaria, farmacia ed altri servizi ad Arbia). Il Comune di Siena ha messo in progetto, assieme al Comune di Asciano, la realizzazione di percorsi ciclo-pedonali – compreso un ponte sul fiume Arbia – che colleghino i due centri abitati, le due strutture scolastiche, la stazione ferroviaria, gli impianti sportivi, le strutture ambulatoriali, la farmacia, i centri sociali e ricreativi, la ludoteca, la parrocchia ed i vari esercizi commerciali. L’attuale unico collegamento stradale esistente tra i due abitati , considerate le dimensioni e la tipologia costruttiva del ponte storico esistente, non consente modalità di percorrenza con gli adeguati margini di sicurezza per i pedoni e per i ciclisti; che inoltre la scuola di Presciano è raggiungibile dagli abitati esclusivamente attraverso la
viabilità in cui sono assenti marciapiedi e percorsi pedonali, costringendo i pedoni a percorrere la banchina della carreggiata con grave rischio.

Errebian
Electronic Flare
Estra
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due