Lega Nord: “Le priorità del Comune sono gli orsi natalizi e i fascisti”

“Volontà di concedere sempre più spazi a enti e associazioni congruenti al PD, a scapito di altre realtà cittadine di valore ma non allineate al potere”

Il segretario Lega Nord di Siena Luca Vannocci ha commentato le ultime vicende cittadine riguardanti il regolamento comunale sull’antifascismo domani in approvazione in Consiglio e il caso degli orsi peluche della Taverna del Capitano:

“Siamo costernati dal comportamento del Comune – si legge in un comunicato -la città è in malora, ma sulle sciocchezze c’è massima efficienza. Attendiamo con ansia il regolamento che verrà purtroppo approvato dalla maggioranza in consiglio comunale: siamo convinti infatti che la misura che vieta la concessione di spazi pubblici a “formazioni razziste o fasciste” – che decisamente non mostra i tratti della democraticità di cui l’attuale governo comunale si vanta – nasconda invece la volontà di concedere sempre più spazi a enti e associazioni congruenti al PD, a scapito di altre realtà cittadine di valore ma non “allineate” al potere. Avvisiamo il Comune che la Lega non farà sconti, e che, se i Cittadini ci daranno fiducia, useremo con l’attuale maggioranza politica lo stesso metro che l’Amministrazione  comunale ha utilizzato con gli orsi bianchi esposti in via del Capitano.”

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Europa Due
Siena Motori
Terre Cablate
Siena Bureau
Chianti Banca
Centro Farc