Lettere anonime di minaccia in Consiglio, scatta la denuncia in Procura

Nel mirino un membro dell’Amministrazione comunale

Nel corso del Consiglio comunale di stamani sono spuntate tra i banchi dell’aula alcune lettere anonime contenenti ingiurie e minacce nei confronti di un membro dell’Amministrazione, recapitate al sindaco De Mossi, a Piccini e Valentini.

Come gia annunciato da quest’ultimo via Facebook, sará presentata denuncia contro ignoti alla Procura della Repubblica.

Lusini Gas
Estra
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Terre Cablate
Centro Farc
Chianti Banca