L’Istrice si aggiudica la quarta prova

Vittoria dell’Istrice, seguito da Giraffa e Oca

1 luglio, quarta prova. Alle nove in punto escono dal Palazzo Comunale i cavalli, disponendosi tra i canapi nel seguente ordine: Lupa, Chiocciola, Drago, Aquila, Nicchio, Giraffa,  Oca, Bruco e Tartuca. Alla rincorsa  questa mattina c’è l’Istrice.

Quadrivia riesce inizialmente a stare nei canapi meglio che nelle altre prove ma mostra ancora segni di irrequietezza: il cavallo del Nicchio forza il canape causando la caduta del fantino Giovanni Atzeni. Il mossiere, Fabio Magni, si trova costretto ad abbassare il canape, permettendo ai cavalli di Drago e Aquila di fare un giro di ricognizione.

Dopo essere rientrati tra i canapi per la seconda volta, l’Istrice riesce a dare la partenza. Subito in testa il cavallo del Drago, montato da Gigi Bruschelli, seguito da Oca e Aquila.

L’Oca prende poi il comando al secondo giro, staccando gli altri, salvo poi rallentare all’altezza della mossa e permettere il sorpasso della Giraffa. Quest’ultima viene a sua volta superata dall’Istrice che si aggiudica la prova. Dietro in seconda e in terza posizione Giraffa e Oca.

 

Errebian
Electronic Flare
Estra
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due