Lo sportello del Difensore civico ora attivo a Siena

A Siena lo sportello del Difensore civico, Scaramelli e Bezzini (Pd)  “Una bella notizia. Significa stare dalla parte dei cittadini e dei territori”

 

“L’apertura dello sportello senese del Difensore civico è una buona notizia per il nostro territorio. Significa avere un filo diretto nel luogo di residenza, stare dalla parte dei cittadini e dei territori. E questo non può che agevolare e accelerare la risoluzione delle problematiche”. Così i consiglieri del Pd in Regione Stefano Scaramelli e Simone Bezzini commentano  l’accordo siglato fra la Provincia di Siena  e il Difensore civico regionale Sandro Vannini che garantirà l’esercizio delle funzioni di tutela proprie della Difesa civica nell’ambito nel territorio senese. “Siena è la prima Provincia a siglare  questo accordo – sottolineano Scaramelli e Bezzini ringraziando l’amministrazione provinciale per avere messo a disposizione lo spazio-, e ci pare davvero un bel segnale per il nostro territorio. Grazie alle convenzioni con le amministrazioni comunali e provinciali, i semplici cittadini, gli anziani, le associazioni dei consumatori e del  volontariato avranno un punto di riferimento diretto per segnalare il malfunzionamento dei servizi della pubblica amministrazione”. Come noto il Difensore civico è un istituzione per la tutela non giurisdizionale dei diritti fondamentali. Velocizza la risoluzione dei conflitti in modo conciliativo con le amministrazioni con specifico riferimento al settore dei servizi pubblici e dei contenziosi in materia sanitaria. Alla difesa civica e provinciale il ruolo del Difensore affianca quella sui servizi, come acqua e energia. “Un’utilità sociale – concludo Scaramelli e Bezzini– che negli anni è cresciuta caratterizzandosi come “voce amica” che soccorre nel dialogo e nelle pratiche con la pubblica amministrazione.”

Errebian
Estra
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due