Macchi annuncia: “Accordo con l’agente di Simonovic, niente escussione”

Il dg biancoverde: “Sistemeremo presto gli altri lodi. Non ci nascondiamo dietro le difficoltà”

Nel corso della conferenza stampa post Mens Sana-Legnano, è intervenuto anche il dg Filippo Macchi che ha fatto il punto sui problemi extra campo della società, in particolare sul caso del lodo Simonovic: “La cessione (all’Olimpia Lubiana, ndr) prevedeva commissioni all’agente del giocatore piuttosto pesanti – ha detto – abbiamo avuto difficoltà a far fronte a tali commissioni. L’agente ha proceduto per vie legali ed ha vinto la causa, richiedendo l’escussione della fidejussione regolarmente presentata alla Lega. Siamo addivenuti ad un accordo con l’agente per un importante pagamento già fatto, l’agente e l’avvocato hanno firmato e l’escussione è venuta a mancare, non esiste. Ci sono ancora dei lodi, poche migliaia di euro ,nel giro di una settimana li sistemiamo. Dire le cose come stanno è la cosa migliore, la società non vive un momento d’oro, ma dietro le difficoltà non ci nascondiamo. Siamo pronti a far fronte alle difficoltà, per quello che si può e le nostre tasche permettono. E’ normale, come accade in tutte le famiglie, che si abbia  a volte delle difficoltà a pagare e si aspetti dei giorni in più. Nonostante questo daremo un futuro alla società, risolvendo dei problemi pregressi che attanagliano da tempo la società”.