Mens Sana Runners: Thompson tra i migliori maratoneti al mondo nella Firenze Marathon

Il talento della Mens Sana ferma il cronometro a 2 ore, 33 minuti e 17 secondi

2 ore 33 minuti e 17 secondi. James Thompson, giovane atleta della Mens Sana Runners, segna il miglior tempo mai registrato da un mensanino ad una maratona in occasione della 37esima edizione della Firenze Marathon. La gara, disputata lo scorso 28 novembre nel capoluogo toscano, è stata segnata dal dominio degli atleti africani ma ha visto imporsi i tra i migliori runners Thompson, giunto in Piazza Duomo al 22esimo posto. Un risultato di grande prestigio per l’atleta inglese e per tutta la Polisportiva.

La gara. Lunga 42 chilometri e 195 metri, la Firenze Marathon, la più classica delle gare podistiche, si è rivelata ancora una volta un grande evento di sport con partecipanti prevenienti da tutto il mondo. La maratona di Firenze, infatti, è ormai da anni tra gli eventi internazionali più importanti del circuito podistico mondiale.

“È stato un risultato straordinario – afferma James Thompson – ottenuto in una cornice stupenda come quella del capoluogo toscano. Quella di Firenze è una maratona molto veloce che mi ha consentito di esprimermi ad altissimi livelli. Voglio ringraziare il gruppo runners della Polisportiva Mens Sana che mi ha accolto a braccia aperte un anno fa. Il clima di amicizia e di serenità che ho trovato mi ha consentito di allenarmi al meglio senza pressioni e con grandi stimoli”.

James Thompson, classe 1988, è nato nell’Irlanda del Nord. È entrato nel gruppo runners della Polisportiva Mens Sana 1871 un anno fa, con il quale si allena sia per le corse campestri che su strada