Mociano riapre, il brivido dei cavalli al galoppo

La pista per i cavalli da Palio aperta su prenotazione il lunedì, mercoledì e venerdì

Stamani pochi fortunati hanno potuto di nuovo ascoltare il suono degli zoccoli di un cavallo sulla pista di Mociano. Come tutte le attività anche la pista di allenamento per i cavalli da Palio era rimasta chiusa. Stamani la riapertura. Solo due cavalli ogni 45 minuti, solo allenatore, fantino e proprietario presenti sul posto. Tanta felicità per i proprietari e i fantini. “I cavalli non sono motorini che possono stare fermi un inMociano riapre, tero anno- ha spiegato Francesco Ticci detto Tredici – hanno bisogno di fare esperienza perché per avere un cavallo all’altezza di correre un palio, ci vogliono mesi di preparzione”.

La pista da oggi sarà a disposizione solo su prenotazione, la mattina del lunedì, mercoledì e venerdì. Già diverse le telefonate arrivate all’ufficio Palio per prendere il posto e sgambare i cavalli.

“Perdere un anno per un cavallo giovane è un disastro – ha detto Roberto Meniconi proprietario e allevatore – stamani abbiamo portato Trikke, cavallo che ha bisogno di lavorare se vogliamo averlo pronto per la prossima stagione”

L’dea è quella di spingere con l’amministrazione comunale per poter organizzare alcuni appuntamenti in estate a Mociano e fare comunque le previsite perché per la commissione è importante poter avere il polso della salute dei cavalli anche se le carriere 2020 sono state annullate. A lavoro anche l’associazione proprietari allevatori allenatori cavalli da Palio che, non appena l’annullamento dei palii sarà passato in consiglio comunale (domani martedì 19 ndr), manderanno una serie di proposte al sindaco per poter salvare il salvabile del parco cavalli, sfruttando almeno la pista di Mociano.

Errebian
Electronic Flare
Estra
All Clean Sanex
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due