E’ morto Carlo Castellani, goliardo nel cuore

Improvvisa scomparsa di Carlo Castellani, un simbolo delle Feriae Matricularum

Due giorni fa aveva festeggiato i suoi 67 anni ed aveva ricevuto una pioggia di auguri. Carlo Castellani di amici ne aveva così tanti e di tutte le età che la sua bacheca facebook è stata letteralmente invasa. Anche perchè “Carlino” durante l’estate aveva avuto un problema al cuore, ed adesso sembrava che stesse riprendendosi bene. Un po’ bianco in volto, non era comunque mancato all’operetta straordinaria dei goliardi. Eh sì, la grande passione di Carlo è sempre stata la goliardia. Ha seguito decine di generazioni, tramandando le tradizioni e aiutando nelle nuove creazioni.

Era un organizzatore instancabile e a lui si devono le collezioni di canzoni delle operette. Per realizzarle aveva faticato non poco a mettere insieme tutti i cantanti originali, ma c’era brillantemente riuscito. Perchè Carlo era davvero una macchina da guerra nelle cose che faceva.

Oltre alla goliardia l’altra passione di Carlo era la Robur che seguiva sempre e della quale era un profondo conoscitore. E spesso era stato attento commentatore anche per Siena Tv

Ieri il suo cuore non ne ha voluto sapere di tenere il suo passo, e questa mattina Carlo ci ha lasciato.

La redazione di Radio Siena Tv si unisce alle sentite condoglianze alla famiglia.

 

Errebian
Electronic Flare
Estra
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due