Morto in un incidente stradale il 22enne scomparso mentre andava a lavoro

Auto ritrovata in un fosso, fatale un incidente sulla Sp99

Ha perso la vita in un incidente stradale Giacomo Clarke Donati, il 22enne di Firenze scomparso lunedi mattina mentre si recava a lavoro a Montestigliano, all’agriturismo di famiglia. La sua Lancia grigia è stata ritrovata in un fosso sulla Sp 99, al bivio tra Orgia e Montestigliano, fatale un incidente stradale.

La Stradale, che si era messa alla ricerca del ragazzo nella zona, notando un paraurti e una targa a bordo strada, si è fermata a controllare e al di là della vegetazione che ricopre il fosso ha scorso l’auto, chiamando i soccorsi. Sul posto sono poi arrivati anche i vigili del fuoco. Il corpo senza vita è rimasto all’interno del veicolo per quasi due giorni e mezzo.

“Ci siamo recati sul posto a seguito di una nota di ricerca di una persona scomparsa – ha detto ai microfoni di Siena Tv il dirigente della Polizia Stradale, il vice questore Pietro Ciaramella – dopo una battuta nella zona ci ha colpito il paraurti sul ciglio della strada, così abbiamo notato il veicolo ribaltato nel fosso, trovando il corpo del ragazzo. La sterpaglia alta non ha permesso di notare prima il veicolo a chi passava di qui. Sembra abbia perso il controllo del mezzo, dai rilievi fatti sull’asfalto, l’auto è stata sequestrata e seguiranno nuovi accertamenti. E’ da stabilire il momento in cui è avvenuto l’incidente”.

® Riproduzione Riservata Radio Siena Tv