Nasce il Parco delle Mura, stanziati oltre due milioni

Via al progetto “Il parco delle Mura”

Due milioni e duecentomila euro. Questa la cifra che sarà stanziata per il recupero e la valorizzazione delle mura di Siena per il primo stralcio del progetto “Il parco della mura”.

L’investimento è stanziato dal Ministero dei Beni Culturali per un progetto che vede assieme Comune di Siena e Sopraintendenza dei beni storici artistici e culturali di Siena. Un passo importante dopo l’impegno profuso negli ultimi mesi da contrade, associazioni e singoli cittadini per cercare di recuperare le mura del centro storico attraverso delle operazioni di ripulitura.

Obiettivo dell’iniziativa è il restauro conservativo della cinta muraria e la valorizzazione delle valli verdi del centro storico attraverso la realizzazione di percorsi a terra interni ed esterni alle mura da realizzarsi con metodi di ingegneria naturalistica. Il finanziamento di 160mila euro ottenuto dal Comune tra il 2008 e il 2012 grazie alla legge n°77/2006 “Misure speciali di tutela e fruizione dei siti Unesco italiani” ha consentito lo studio e l’analisi nonché un ampio intervento di pulizia di due tratti significativi della cinta muraria sulla direttrice Porta Ovile – Porta Pispini – Porta Romana.

Un’azione propedeutica e funzionale alla partecipazione ai bandi ministeriali previsti dalla legge n°190/2014 che, nello scorso mese di gennaio, hanno consentito a Siena di ricevere un finanziamento di oltre 2 milioni di euro, sul triennio 2016/18, per il primo stralcio del restauro della cinta muraria. La Soprintendenza sarà la stazione appaltante.

mura
Le mura da ripulire

Errebian
Electronic Flare
All Clean Sanex
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau