Nuova rissa tra egiziani in Via dei Rossi

E’ scoppiata questa mattina intorno alle ore 11 e 30 in Via dei Rossi una violenta lite tra commercianti egiziani per questioni economiche legate a una delle pizzerie nella zona.

Tre componenti di un nucleo familiare, tra cui una donna, in lite con i gestori della pizzeria da tempo, hanno preso a calci, pugni e ciabattate un dipendente in mezzo alla strada. Durante il diverbio sono stati colpiti anche alcuni passanti e commercianti che sentendo le grida si erano affacciati sulla strada. In particolar modo uno dei commercianti ha prestato soccorso al ragazzo della pizzeria scatenando così l’ira dell’aggressore che, stando a quanto hanno raccontato il diretto interessato e gli altri commercianti, lo avrebbe minacciato di morte, facendo anche gesti plateali per sottolineare le sue intenzioni. A intervenire anche un poliziotto libero dal servizio, che in quel momento si trovava nella zona con la figlia minore, ha impedito che la situazione degenerasse.
Il poliziotto si è frapposto tra i litiganti riuscendo a separarli sino all’intervento delle Volanti della Questura, nel frattempo chiamate in causa. Al momento dell’arrivo degli equipaggi, uno dei due aggressori si era già dato alla fuga, un altro è stato soccorso dai sanitari del 118 intervenuti sul posto, mentre il pizzaiolo vittima dell’aggressione da parte del gruppo era riverso a terra con evidenti contusioni sul corpo e sul viso in particolare. La violenta lite è stata anche ripresa in alcuni filmati acquisiti dai poliziotti delle Volanti, dove si vedono chiaramente i tre aggressori accanirsi contro il pizzaiolo fino all’intervento decisivo del poliziotto. Sono tuttora in corso gli accertamenti e approfondimenti della Polizia per accertare quanto accaduto con le relative responsabilità penali del caso. Sul posto, per sedare gli animi, sono intervenuti anche i Carabinieri del comando provinciale di Siena e la Polizia.
Paura e terrore sia fra i commercianti spaventati dalla possibilità di non riuscire più ad avere un clima sereno che avvicini i clienti, sia fra gli studenti che abitano la via e rischiano di trovarsi in mezzo alle risse. Non è la prima volta che le forze dell’ordine intervengono in questa Via del centro storico. L’ultima lite era infatti scoppiata lo scorso 29 giugno quando gli stessi gruppi avevano dato luogo a una violenta diatriba per motivi di natura economica.

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due