Ondata di furti sul territorio: cittadini impauriti, forze dell’ordine al lavoro

Tentativi di effrazione, borseggi e macchine sospette in appostamento

Una vera e propria ondata di furti quella che si sta abbattendo su Siena. Tentativi di scasso, macchine sospette viste aggirarsi tra abitazioni e negozi, borseggi in pieno giorno. I cittadini hanno paura e per le forze dell’ordine sono settimane di lavoro straordinario per contenere i fenomeni predatori sul territorio. L’ultimo caso, proprio ieri sera a Ravacciano in via del Vecchietta, ha visto protagonisti alcuni malviventi che hanno tentato di introdursi in un appartamento, con all’interno i proprietari, passando dal terrazzo. Solo il troppo rumore fatto che ha allarmato i padroni di casa , li ha fatti desistere e scappare. Nei giorni scorsi invece, la Polizia di Stato è riuscita a fermare in via Diaz tre ragazze di etnia rom, pizzicate mentre “esaminavano” potenziali case ed attività commerciali da poter depredare: la loro intenzione era stabilirsi a Siena e dare vita a un autentico raid di furti. Per non parlare infine dei frequenti borseggi, nei negozi del centro, al mercato o per le strade più affollate, commessi in pieno giorno. Episodi purtroppo sempre molto attuali in questo periodo, specialmente con l’avvicinarsi delle Feste: i ladri, che si spostano solitamente di località in località, colpiscono ciclicamente per poi eclissarsi e ritornare in azione quando le acque sembrano calnmate. Sta ai senesi fare grande attenzione e prendere tutte le precauzioni del caso, e sopratutto in caso di furti alle abitazioni, andare prontamente a denunciare il fatto in Questura o dai Carabinieri.

Estra
Lusini Gas
Electronic Flare
Cotas Radio Taxi
Siena Motori
Europa Due
Siena Bureau
Golmar Igiene professionale
Terre Cablate
Chianti Banca
Centro Farc