Parcheggio fantasma di San Marco: la riapertura è possibile, Comune permettendo

Dopo 8 anni di abbandono l’immobile è stato ceduto gratuitamente all’Amministrazione che deve fare la sua mossa: 150 possibili posti auto disponibili, i commercianti aspettano con ansia

Continua a tenere banco il caso del parcheggio fantasma di San Marco, in via Paolo Frajese. Costruito, in concessione dal Comune, con l’intento di servire le attività commerciali di Colonna San Marco e Pescaia, per una serie di vicissitudini (la proprietà, ditta Massarelli ha avuto un contenzioso con il Comune) il suo completamento non ha mai visto la luce. Ed è così da 8 che ci troviamo di fronte un grande posteggio sotterraneo completamente abbandonato ed inutilizzato, mentre il problema della sosta per utenti e negozianti si fa sempre più pressante. L’idea iniziale era di un parcheggio a 2 euro al giorno, con possibilità per i turisti di pollicino diretto in centro. Un toccasana per il commercio della zona e non solo.

In seguito all’intermediazione di un proprietario di fondo locale, i proprietari hanno ceduto gratuitamente la struttura al Comune che non ha ancora fatto sapere come intende muoversi. Le condizioni restano precarie, i ladri hanno fatto visita portandosi via parti dell’impianto elettrico, ma niente di irreparabile: con alcuni interventi minimi potrebbe essere permessa l’apertura a 150-160 posti auto, che di questi tempi sarebbero oltremodo preziosi. Siena Tv è andata di persona per seguire la situazione.

LE INTERVISTE COMPLETE NEL NOSTRO NOTIZIARIO DELLE 19.30

 

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau