Poggibonsi, conto alla rovescia per il Pigio 2018: presentati boccione e zipolo

Organizzato dall’associazione dei Rioni il 6 e 7 ottobre in piazza Rosselli. Il boccione è realizzato da Luca Terrosi, lo zipolo da Stefano Sardelli

Manca poco all’edizione 2018 del Pigio organizzato dall’associazione dei Rioni di Poggibonsi. Quest’anno la manifestazione andrà in scena sabato 6 e domenica 7 ottobre nella consueta cornice di piazza Rosselli. Per propiziare il clima della festa è stata organizzata, lo scorso venerdì 28 settembre, la cena della vigilia, consueto appuntamento degli ultimi tre anni che vede i sette rioni tutti alla stessa tavola. Con l’occasione sono state presentate le squadre che saliranno sui tini e, dulcis in fundo, i due premi: boccione e zipolo.”La cena della vigilia ha riempito il cuore di ognuno di noi – dice Niccolò Bueti, presidente dell’associazione Rioni di Poggibonsi – il nostro slogan è sempre quello: tutti in piazza! Invitiamo ognuno a partecipare alla nostra festa che spesso regala sorrisi e lacrime ma può anche appassionare molto. In più, siamo lieti che nomi importanti del territorio si siano avvicinati alla nostra festa”.

Il boccione, realizzato dall’artista Luca Terrosi è tutto dedicato alla “terra madre”.  E’ un rimando alla nostra zona; in basso è collocata la terra del vino, delle colline e della Toscana. In alto  una corolla di fiori in cui sono inseriti i rioni come espressione di operosità da cui pendono dei fili di gomitolo verso la terra. Nella parte esterna del boccione le decorazioni: due grappoli d’uva, lo skyline di Poggibonsi e alcune colline con cipressi.

Lo zipolo, realizzato dall’artista Stefano Sardelli: rappresenta un omaggio a Bacco, il dio del vino, del buon vivere e del divertimento. Viene dedicato dall’autore alla festa e ai rioni: essa incarna la leggerezza, l’aggregazione che portano avanti il Pigio

Il programma. L’appuntamento con il Pigio 2018 è per sabato 6 ottobre alle 15.30 in piazza Rosselli per le fasi eliminatorie. A seguire il Pigio dei bambini che per la prima volta in assoluto sarà disputato nel pomeriggio di sabato. Domenica 7 ottobre tutti i rioni si ritroveranno in largo Gramsci alle 14.30 e si dirigeranno insieme verso la piazza. Dalle 15.00 al via le sfilate che culmineranno, al solito, con la sosta e la rappresentazione del tema (quest’anno i sette peccati capitali) in via Trento. Tutti di nuovo nei tini alle 16.00 per decretare il vincitore del boccione con le fasi finali. L’evento è realizzato con il patrocinio del Comune di Poggibonsi.    

Errebian
Estra
Electronic Flare
All Clean Sanex
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due