Poggibonsi, Lega: “Progetto telecamere inadeguato, manca la lettura targhe”

“Speriamo Unicoop acquisti sistemi moderni e funzionali”

“Il progetto dell’amministrazione comunale per il quale la Regione Toscana ha erogato 20 mila euro, è inadeguato perché non ha previsto nessuna telecamera con lettura delle targhe nei punti nevralgici di accesso alla città.» afferma in una nota la sezione comunale della Lega Nord Valdelsa alla notizia che verrà ampliata la videosorveglianza nella zona di Salceto grazie all’interessamento di Unicoop Firenze.

“Apprendiamo con favore dagli organi di informazione che Unicoop Firenze si è offerta di acquistare ed installare nuove telecamere per la zona di Salceto. Non ci resta che sperare che almeno Unicoop Firenze faccia ciò che avrebbe dovuto fare il Comune,  provvedendo ad acquistare sistemi di videosorveglianza moderni e funzionali, perché così com’è adesso, il progetto di sicurezza urbana che aveva visto la partecipazione del Comune al bando regionale non è adeguato ed è concettualmente superato. Si sarebbe potuto e dovuto fare molto di più, prevedendo prima di tutto l’installazione di telecamere dotate di software per la lettura delle targhe in tutti i punti di accesso della città, in modo che le forze dell’ordine potessero monitorare gli accessi ed essere allertate in tempo reale della presenza di auto rubate o sospette attraverso la connessione alle banche dati nazionali, così da consentire un pronto intervento preventivo al verificarsi di reati. Al di la dei buoni proclami, in realtà la funzionalità del sistema installato dal Comune, costato decine di migliaia di euro, è molto ridotta rispetto alle reali e crescenti esigenze di sicurezza della nostra città”.

Errebian
All Clean Sanex
Electronic Flare
Estra
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due