Polizia Municipale festeggia S. Sebastiano, Tafuro: “Accoglienza straordinaria”

Il discorso del neo comandante durante le celebrazioni: "Straordinaria accoglienza riservata dalla città e dalle contrade, affronteremo le sfide future con entusiasmo"

Si sono tenute oggi, nella chiesa di San Domenico, le celebrazioni per S.Sebastiano, santo protettore della Polizia Municipale. Presenti il sindaco Luigi De Mossi e le autorità cittadine, oltre ai rappresentanti delle forze dell’ordine. Prima volta per il neo comandante della Polizia Municipale senese, Cosimo Tafuro.

“Come sapete ho assunto l’incarico di Comandante del Corpo lo scorso 1 novembre – ha detto nel suo discorso – Rimarrà sempre nella mia mente la straordinaria accoglienza che mi è stata riservata dalla Città e dalle Contrade che, pur non avendo avuto ancora l’onore di incontrare personalmente nelle figure dei Priori a causa dell’emergenza sanitaria in corso, non mi hanno fatto mancare la vicinanza e l’amicizia che si è manifestata comunque attraverso contatti informali e scambio reciproco di auguri in occasione delle trascorse festività natalizie”.

“Uno spiccato sentimento di accoglienza mi è stato dimostrato dal Personale del Corpo, che ringrazio uno ad uno – ha proseguito Tafuro – Ho sentito subito il vostro affetto ed il vostro orgoglio, frutto della consapevolezza di appartenere ad un Corpo con 172 anni di storia alle spalle, e con l’entusiasmo di affrontare le sfide che ci riserverà il futuro”.

“A nome dell’amministrazione comunale e di tutta Siena ringrazio gli agenti per il lavoro che con dedizione svolgono costantemente sul territorio” ha aggiunto il sindaco De Mossi.