Premi Under 22, Mens Sana fra le prime cinque

Stabiliti premi under 22

La Corte Federale della FIP ha stabilito i criteri della ripartizione degli eventuali residui dei premi per l’utilizzo degli Under 22 di formazione italiana assegnati dalle DOA 2016-17 ai primi otto club di A2 che schierano a referto almeno tre nati nel 1996 e seguenti per un totale superiore ai 30 minuti medi. Come riportato da Spicchi d’Arancia al momento attuale sono solo 5 società – Reggio Calabria, Siena, Treviglio, Casale Monferrato e Virtus Bologna, in ordine di classifica per minutaggio – a superare il minimo stabilito per conseguire il premio, che sarà revocato in caso di retrocessione sul campo di una delle aventi diritto. Qualora gli ultimi 3 premi (per un totale di 70mila euro) non dovrebbero risultare assegnati, è stata stabilita una ripartizione in proporzione ai 330mila totali stanziati nell’estate 2016. La simulazione con i dati attuali, prevedendo 5 premi su 8, prevede un’aggiunta di 20.192,31 euro ai 75mila della prima classificata; 16.153,31 ai 60mila della seconda; 13.461 ai 50mila della terza; 10.769 ai 40mila della quarta; 9.243 ai 35mila della quinta.

Errebian
All Clean Sanex
Estra
Electronic Flare
Centro Farc
Terre Cablate
Europa Due
Siena Bureau