Preti sposati, l’arcivescovo Lojudice: “Benedetto XVI è un uomo di grande saggezza ma qualcuno vuole creare zizzania in Vaticano”

“È impensabile che si presti a cose di questo genere, al sospetto di interferire con il successore”

Non si placano le polemiche vaticane intorno al celibato sacerdotale, ad intervenire l’Arcivescovo di Siena Paolo Lojudice , che in un’intervista al Corriere della Sera afferma che “qualcuno vuole creare zizzania in Vaticano, ho la sensazione che il problema sia piuttosto l’atteggiamento di chi gli sta intorno. Sono certo che Benedetto XVI sia assolutamente convinto di ciò che ha detto al momento della rinuncia sulla volontà di ritirarsi in silenzio e in preghiera. Il problema è tutto questo codazzo che insinua disordine e zizzania – si legge nell’intervista a Lojudice – è impensabile che si prestasse a cose di questo genere, al sospetto di interferire con il successore, per primo sa meglio di tutti che, se un Papa emerito interviene, viene strumentalizzato” e per questo ha ritirato la firma dal libro di Sarah in modo da non ingenerare “confusione”.

Si.Sa

Estra
Electronic Flare
Terre Cablate
Centro Farc
Europa Due
Siena Bureau