Processo Mps a Viola e Profumo, il 3 ottobre sarà sentito Bivona

Attesa per la deposizione del socio Mps sul caso derivati

Continua ad andare avanti a Milano il processo sul secondo filone Mps, a carico degli ex dirigenti Fabrizio Viola, Alessandro Profumo e Paolo Salvadori, a giudizio per falso in bilancio e aggiotaggio in relazione ai casi dei derivati Alexandria e Santorini. Nell’udienza odierna è stata ascoltata una consulenza tecnica chiamata da alcune parti civili di Rovigo, che ha rappresentato il danno ricevuto dalle azioni degli imputati.

Non presenti i testi Mannoni e Lorenza Pieraccini dell’avvocato Mauro Minestroni (sostituito da Massimo Rossi). L’udienza si sposta al 3 ottobre, quando sarà iniziato a sentire l’ingegner Giuseppe Bivona di Bluebell, consulente delle parti civili difese dall’avvocato Paolo Falaschi.